Crea sito

Longobardae – Storia dei bruti che divennero sovrani

In questa antologia, Storie Brute racconta il popolo dei Longobardi attraverso due fumetti, articoli e curiosità sui dei signori dei cavalli che dominarono l’Italia tra il sesto e l’ottavo secolo dopo Cristo.

Le Storie a Fumetti

Colombe_Cover

Colombe è la prima storia contenuta nel volume. Ambientata nel primo periodo di colonizzazione Longobarda, racconta lo scontro tra le differenti culture attraverso gli occhi dei bambini.

Usanze, scaramanzie e riti funebri fanno da contorno a questo racconto, ispirato da alcuni reperti archeologici che hanno spinto Marika, autrice e disegnatrice dell’opera, a condividere con noi questo inusuale spaccato dell’epoca Longobarda, dove i signori dei cavalli erano ancora visti con superstizione e considerati alla stregua di barbari razziatori.

Leggi la storia completa qui

White Horse_Cover

La seconda storia contenuta in Longobardae è White Horse, un racconto silenzioso ambientato quasi cento anni dopo Colombe, durante il regno della Regina Teodolinda.

La storia, dai toni più fiabeschi e avventurosi, narra delle disavventure di un giovane ragazzo, che dopo aver trovato e fatto amicizia con un destriero di un ufficiale Longobardo, ucciso dalle spie Bizantine che vorrebbero mettere le mani sulla città, diventerà l’improbabile salvatore dell’intera Mediolanum.

Leggi la storia completa qui

Solo fumetti? Longobardae non è finito qui!

Per coprire l’intero periodo Longobardo non bastano certo due fumetti! Per questo abbiamo deciso di impreziosire il volume con articoli di approfondimento che raccontano il periodo Longobardo in ordine cronologico. Brevi articoli, scritti in modo colloquiale e leggero, illustrati da altrettanti artisti che hanno deciso di partecipare all’affresco e immortalare i signori Longobardi più famosi e influenti.

Nel volume è contenuto inoltre un focus su i Re e le Regine più famosi e particolari della Storia Longobarda. Essendo la storia Longobarda quasi completamente tramandata per via orale, e raccolta solo successivamente in cronache, ci sono un sacco di improbabili aneddoti a rendere la storai dei Longobardi ancora più leggendaria.

Ultime curiosità

Nel volume sono contenute anche piccole curiosità sempre a tema Longobardo. Sapevate ad esempio che molti nomi e cognomi presenti ancora oggi in Italia hanno origine Longobarda? O che ci vollero 150 anni prima che un sovrano Longobardo riuscisse a passare il trono morendo di vecchiaia? O ancora che il Ducato di Benevento rimase Longobardo per molti secoli anche dopo la disfatta di Desiderio?

Alcuni articoli sono reperibili anche su questo blog ma se volete immergervi completamente in Longobardae, non vi resta che acquistare il volume!